Marconi_L
 

Siamo un gruppo di Radioamatori iscritti all'A.R.I. con la voglia di svolgere attività radiantistica ed associativa.

 

L’ A.R.I., Associazione Radioamatori Italiani, ha sede a Milano ed è stata fondata nel 1927 da Ernesto
Montù, uno dei primi radioamatori nel nostro Paese. Ne è stato Presidente Onorario Guglielmo Marconi, dalla sua fondazione fino al 1937. Nel 1950 l' A.R.I. è stata eretta in Ente Morale con Decreto dell'allora Presidente della Repubblica Luigi Einaudi.

La vita dell' associazione è regolata da uno Statuto che ne fissa attività e scopi, nell'interesse dei Soci e di tutti i radioamatori italiani (c.a. 20.000).


Quella di Cecina è una delle centinaia di sezioni presenti sul territorio italiano, ed è gestita dalle figure associative previste dallo statuto, le cui cariche sono rinnovate mediante
libere elezioni alla naturale scadenza del mandato.

Per le attività radioamatoriali, di approfondimento e divulgazione tecnico-scientifica, l’associazione è riconosciuta  a livello nazionale dal Ministero dell’Istruzione, Università e  Ricerca (MIUR), con il quale recentemente sono state stipulate delle convenzioni sfociate poi in alcuni progetti, (come ad esempio “La Radio nelle Scuole”), ma l’A.R.I. è nota anche per il fattivo contributo fornito alla Protezione civile in varie missioni, sia in ambito nazionale che europeo.

Gli scopi dell’Associazione possono essere
fondamentalmente riassunti in due punti:

 

·        Lo studio delle telecomunicazioni, associato ad attività di sperimentazione ed
autocostruzione, i cui sviluppi sono oggetto di confronto continuo e crescita
culturale tra i soci.

·       Le comunicazioni radio con tutti i paesi del globo, ispirate a principi di solidarietà,
fratellanza e nel pieno rispetto di tutte le etnie. E’ sulla base di questi
principi ispiratori, che i radioamatori hanno fornito il proprio contributo in
molteplici occasioni, (p.es. a seguito di eventi catastrofici, di appelli
internazionali per il reperimento di medicinali ecc.) con esiti talvolta
determinanti.


Pagine in manutenzione e aggiornamento


 

 
 
  Site Map